Cosa è un broker opzioni binarie

broker opzioni binarie cysec

Quando si inizia a fare trading con le opzioni binarie, la prima cosa da fare è scegliere un buon broker. Ma in molti si chiedono cosa sia un broker di opzioni binarie e quale sia la sua funzione. Ebbene, un broker di opzioni binarie è una piattaforma sulla quale il trader, o l’aspirante tale, può investire con questo innovativo strumento finanziario rappresentato dalle opzioni digitali. In pratica, il broker di opzioni binarie è un mediatore tra il mercato finanziario e chi vuole specularci con il trading binario. Esso conserva il denaro investito e accumulato dal trader e tiene il conto delle vincite e delle perdite dovute ai suoi vari investimenti. Per tutti questi motivi, la scelta del broker di opzioni binarie al quale affidarsi è una scelta molto complessa e delicata, dipesa da diversi fattori e dalle caratteristiche che contraddistinguono il buon broker.

I primi passi per scegliere un buon broker opzioni binarie

Attestare se il broker sia regolamentato o meno è il primo passo verso la scelta della piattaforma di trading binario migliore. Tutti i broker sicuri sono regolamentati. Scartate quindi a priori quei broker opzioni binarie che non hanno ottenuto la licenza CySec o Consob (commissioni di vigilanza in ambito di trading finanziario) e non lasciatevi allettare dalle loro offerte di guadagni altissimi e bonus da capogiro. Se un broker opzioni binarie non espone la propria autorizzazione per poter operare con il trading finanziario, è assolutamente sconsigliato sceglierlo!

Sono molti poi i broker di opzioni binarie che cercano di ottenere sempre più utenti grazie alla promessa di bonus di benvenuto veramente cospicui. Ma fate attenzione e, se siete allettati da quei bonus così elevati, accertatevi almeno che quel broker regolamentato offra davvero servizi sicuri. Come fare? Utilizzate i feedback di coloro che hanno già usato quella piattaforma di trading e che hanno espresso la loro opinione in merito sui vari siti web. Solo così potrete tastare con mano la concretezza di quel broker di opzioni binarie.

Alcuni vantaggi offerti dai broker opzioni binarie

Considerate poi quale deposito minimo garantisce il broker di opzioni binarie che avete intenzione di scegliere e cioè quanto denaro vi servirà per attivare un conto di trading binario su quella piattaforma. Molto spesso bastano soli 100 euro per aprire un conto di trading ma alcuni broker richiedono una quota iniziale maggiore, compensata poi da percentuali di guadagno più elevate.

Infine, scegliete sempre dei broker di opzioni binarie che consentono di fare uso di un conto demo. Il conto demo è utilissimo per tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo del trading binario ma che non sanno da dove cominciare. Esso infatti dona la grandiosa opportunità di familiarizzare con il trading binario attraverso un capitale virtuale che permette di effettuare investimenti virtuali. Ciò vuol dire che non ci sarà nessun guadagno monetario ma che l’aspirante trader avrà guadagnato l’opportunità di poter sperimentare le varie tecniche di trading binario senza rischiare un euro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *