Sport in gravidanza: il più adatto

sport in gravidanza più consigliato

Praticare sport in gravidanza viene consigliato dai medici, purché ovviamente sia fatto sempre seguendo le precauzioni necessarie e basandosi su quelli che sono i più adatti.

Prima di credeva che la donna incinta dovesse smettere di fare praticamente ogni cosa. Fortunatamente oggi questo mito è stato sfatato, sostituito invece dalla giusta credenza che lo sport aiuta notevolmente la donna.


Benefici dello sport in gravidanza

I muscoli vengono tonificati, migliora la circolazione e riduce anche il gonfiore delle gambe. Scegliendo lo sport giusto, si riesce anche a prevenire le vene varicose. Lo sport aiuta a tonificare la muscolatura, riuscendo così ad avere una miglior resistenza anche all’aumento del peso soprattutto nella zona addominale.

Sport in gravidanza: quello più adatto


Lo sport per eccellenza è il nuoto. Vanno bene comunque sia anche quasi tutti gli altri sport in acqua, come ad esempio acquagym. Gli specialisti consigliano anche praticare yoga, iscrivendosi a corsi per donne incinte. Questa disciplina aiuta a equilibrare corpo, mente e spirito, favorendo un grande rilassamento e portando in un certo senso la donna ad arrivare più preparata al parto.

Gli esperti consigliano alle donne in dolce attesa di dedicarsi anche a qualche bella camminata, magari sul mare o in qualche parco naturale. Così da godere contemporaneamente sia dei benefici dati dal movimento fisico, sia quelli dati da un’aria più pulita.

Tutto ovviamente cambia da caso in caso. Sarà sempre il medico a consigliarvi uno sport adatto anche in base alla vostra situazione. Una cosa certa è quella di evitare sport che provocando ansia (competizione), potenzialmente pericolosi o che richiedono uno sforzo eccessivo. Non vi state preparando alle nuove olimpiadi, ma cercate semplicemente un po’ di benessere.

Una volta che iniziate a seguire uno sport, dovete proseguire con costanza per tutta la gravidanza, fino a quando almeno le vostre condizioni lo permettono. Lo sport in gravidanza deve essere accompagnato da un giusto regime alimentare, evitando di appesantirsi troppo prima dell’allenamento. E’ molto importante poi l’idratazione. E’ risaputo che l’allenamento fisico fa perdere molti liquidi e, mai come in gravidanza, è essenziale reintegrarli.

Non lasciatevi comunque prendere dalla fretta e datevi tutto il tempo di trovare lo sport che fa per voi. Sentitevi libere di cambiarlo quando sentite che non fa più per voi. E’ importante infatti che anche la mente sia tranquilla e se dovete andare in un posto con l’ansia, allora è meglio cambiare i programmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *