Sud Italia: boom di turisti nelle coste

italia estate 2015 mete

La Sicilia non è mai stata così ricca di turisti come quest’anno; il 2015 ha visto la crescita del settore turistico nelle coste meridionali italiane, con un boom di visitatori che hanno raggiunto la soleggiata isola per trascorrervi le vacanze. Complici sicuramente le situazioni di instabilità verificatesi in Egitto e in Tunisia, altre mete turistiche molto popolari tra i turisti di tutto il mondo. Quest’anno sono stati 3 milioni i visitatori in più che hanno scelto la Sicilia per staccare la spina dal lavoro e dalla routine quotidiana; a seguire, le mete più ambite si sono rivelate essere la Sardegna, la Calabria e la Puglia.

A Settembre, ancora 4 milioni di turisti nel Sud dell’Italia

Non si può dire che non sia stata una buona annata per il settore del turismo nel Sud dell’Italia, dal momento che la percentuale di turisti ha superato persino i 18 milioni quest’estate. E non è ancora finita: a settembre è previsto un boom di visitatori; saranno circa 4 milioni i turisti che faranno visita al Sud Italia in questo mese, per godersi un po’ di relax favorito da un’estate prolungata che continuerà ad allietare i vacanzieri in ferie con temperature altissime fino a fine settembre.

In questa estate ancora non terminata, è circa il 65% dei turisti che ha optato per località marittime, un quinto dei quali ha preferito scegliere le magnifiche spiagge della Sicilia. Quest’anno sono stati tantissimi i visitatori che hanno scelto il mare come meta di vacanza, abbandonando le città estere e le grandi metropoli. Una ricerca di sole e tranquillità per i turisti di tutto il mondo che hanno incrementato il settore turistico italiano, favorendo così i guadagni per ristoranti, hotel e b&b, soprattutto nel Mezzogiorno italiano. Senza dubbio la drammatica situazione nel Mediterraneo ha di gran lunga contribuito a far esplodere il boom turistico estivo nelle regioni meridionali del nostro Paese; sono tanti i turisti che hanno deciso di riprogrammare le loro vacanze e scegliere mete più sicure, optando così per le bellissime spiagge siciliane.

Trenta milioni gli italiani in vacanza nel 2015

Sono tanti anche gli italiani che si spostati per le vacanze: secondo le ultime statistiche pubblicate da Federalberghi, sono infatti circa 30 milioni gli italiani che hanno deciso di non rimanere a casa quest’estate e di viaggiare. Si tratta del 10% di italiani in più rispetto al 2014. Metà degli italiani ha scelto così di recarsi in Sicilia e godersi il Meridione in tutta la sua bellezza. E proprio in Sicilia, Palermo è stata la meta più ambita in questo 2015 dove numerosi turisti hanno preso d’assalto ville, palazzi e musei. Soltanto nel mese di agosto, lo storico Teatro Massimo ha ricevuto dieci mila visitatori mentre la Galleria D’Arte Moderna ha visto un incremento del 15% di turisti, con quasi 1.500 ingressi quest’estate. Un periodo fortunato questo per la Sicilia e per il meridione in generale dove il turismo ha contribuito all’economia delle città e delle località di mare, con un impatto molto positivo nei circuiti turistici nazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *