Come risolvere i Problemi con l’antenna tv digitale

antenna tv digitale

Il passaggio dalla tv analogica a quella digitale ha portato a numerosi vantaggi, questo senza ombra di dubbio.

Il digitale terrestre assicura una qualità audio/video di gran lunga migliore della vecchia TV analogica, oltre a consentire la fruizione di contenuti interattivi e molti altri servizi. Non sono solo rose e fiori, però! Perché col digitale si verificano soltanto due condizioni: che la TV si vede o non si vede! Non hai molte chance. Cosa significa questo? Con il segnale analogico era possibile continuare a vedere i canali anche se la ricezione non era ottimale, malgrado cioè le interferenze di sottofondo, la pessima qualità dell’immagine etc…

Per vedere i canali del digitale terreste, invece, la ricezione deve essere ottimale e affinché ciò avvenga dobbiamo orientare l’antenna TV correttamente. Per saperne di più visita questo sito oppure continua a leggere, se vuoi farti una cultura o anche fare da te questo tipo di lavoro. Consigliamo comunque l’intervento di un tecnico per risparmiare tempo, anche perché non è detto che la prova dia un risultato positivo.

Vediamo come orientare l’antenna TV

Prima cosa devi recarti sul tetto per cambiare la posizione del ricevitore. Ma prima di questo, per orientare l’antenna TV occorre in primis conoscere la posizione geografica dei ripetitori che assicurano il segnale TV nella tua città.

Per scoprire quali sono i ripetitori della tua città, puoi cercarli su Google “ripetitori tv Miano”, ad esempio…

Scoperta la localizzazione dei ripetitori, devi scoprire in quale direzione si trovano rispetto alla tua abitazione. Puoi collegarti a Google Maps ed utilizzare il servizio delle indicazioni stradali per conoscere il percorso dalla via della tua abitazione a quella in cui sono installati i ripetitori TV, per avere un’idea di massima della distanza intercorsa fra le due posizioni e per conoscere la posizione geografica di entrambi.

Fatto ciò, devi ora scoprire quale sia il tuo Nord al fine di orientare correttamente l’antenna TV. Per ottenere questa informazione, puoi stampare la mappa di Google appena ottenuta e consultare una bussola, anche quella che trovi all’interno del tuo cellulare.  Con la bussola attivata, puoi girati così da orientare la mappa in direzione Nord, in questo modo otterrai la direzione verso la quale orientare l’antenna TV.

Devi però sapere anche che per alcune zone è necessaria la presenza di due antenne TV, orientate in modo diverso, al fine di ricevere il segnale TV da più ripetitori.

Un’altra considerazione: valutate che quando si orienta l’antenna TV, si deve tener conto del fatto che palazzi ed altre costruzioni, che si trovano nei pressi, possono ostacolare la corretta ricezione del segnale anche se l’antenna è stata orientata correttamente. Se ciò dovesse accadere, consultatevi con un esperto, meglio ascoltare il parere di un professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *