La ricerca del broker giusto

Quando si inizia a fare trading online la prima azione da intraprendere consiste nella scelta del broker cui affidare il nostro capitale; il broker non è altro che un intermediario, che però ci può offrire una serie di interessanti servizi. Si possono trovare molte informazioni sui singoli broker su questo sito.

Cosa deve offrire il broker ideale


Sono diverse le peculiarità più importanti di un broker, alcune riguardano la gestione dei propri affari, altre invece sono particolari offerte, anche in denaro. Un buon broker dovrebbe far pagare una cifra minima per i suoi servizi e darci ampie possibilità per quanto riguarda le opzioni di investimento. Per molte persone l’attività di trading online avviene in concomitanza con un lavoro quotidiano remunerato; per questo può essere di fondamentale importanza che la piattaforma di trading che ci viene proposta sia attiva anche durante le ore notturne, e priva di ritardi o di tempi morti. Inoltre per molti trader è importante poter iniziare a fare trading anche con cifre minime: per ogni singolo affare si dovrebbero poter investire anche solo pochi euro. Chiaramente queste caratteristiche variano tra i trader, quindi anche un broker che permette di aprire affari con cifre minime pari a qualche decina di euro può risultare interessante per alcune persone.

I bonus in denaro


Buona parte dei siti di brokeraggio cercano di attirare i loro clienti proponendo dei bonus in denaro. Si tratta di cifre che vengono versate non appena si apre un conto; a volte tali cifre sono fisse, altre volte sono direttamente proporzionali a quanto si versa: più contante si versa e maggiore sarà il bonus ottenuto, fino ad un tetto massimo, che può essere anche vicino ai 500 euro. Per quanto riguarda il bonus in denaro occorre ragionare con cura sulle proprie intenzioni: se si vuole solo provare a fare trading online non conviene versare sul conto 500 euro, sperando in un bonus molto elevato, conviene piuttosto versare qualche decina di euro, accontentandosi di un omaggio più ridotto. I bonus in denaro a volte sono garantiti anche in particolari occasioni, o dopo aver effettuato un certo numero di affari.

Un broker legale


Quando si fanno ricerche in rete riguardo al trading online, o alle opzioni binarie, si trovano immancabilmente degli articoli che parlano di truffe. Questo non perché il trading online sia una truffa, ma per il fatto che può capitare di trovare dei broker che celano dei raggiri di vario genere. Fortunatamente lo Stato Italiano vigila in questo senso, attraverso la Consob, che non solo verifica e autorizza i singoli siti dei broker, ma li mantiene controllati nel corso della loro attività. Per evitare le truffe quindi basta rivolgersi esclusivamente a siti di broker autorizzati dalla Consob, o anche da parte di altri enti di controllo a livello europeo, Per fare un controllo incrociato è possibile anche cercare il nome della società che gestisce il sito di brokeraggio e verificarne la presenza sul sito della Consob, o di un altro qualsiasi ente di controllo europeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *